Contax TVS

La Contax TVS era considerata una delle migliori “point and shoot” degli anni 90, tant’è che costava, appena uscita, oltre 3.000.000 delle vecchie Lire. Vista usata ad un prezzo irrisorio sul sito di NOC, dopo un tentennamento durato si e no 10 minuti, l’ho prenotata e dopo due ore, l’avevo già in mano. Appena uscito dal negozio ci ho caricato un rullino Ilford FP4 ed ho iniziato a scattare: Castello Sforzesco, due scatti sotto la metro e gli ultimi nella solita Maciachini, prima di riprendere l’auto.

Che strana macchinetta… In meno di un’ora avevo finito il rullino. E’ talmente automatica, che non sembra nemmeno di fotografare a pellicola; forse addirittura “troppo automatica”. Lavora a priorità di diaframma o in P, ma se si imposta un diaframma errato, in automatico si mette a scattare in P segnalandolo nel mirino. Per chi fosse interessato in internet si trovano tutte le caratteristiche di questa macchina, quindi non mi metterò ad elencarle… Meglio vedere il risultato: le foto!

 

Da qualche parte ho letto un commento dell’epoca che diceva: “Le fotografie che si ottengono con questa macchinetta, sembrano scattate con un corredo reflex di alto livello…”. Forse aveva ragione; in fin dei conti la foto la fa l’ottica, e questo piccolo mostriciattolo è dotato di uno zoom Carl Zeiss (Vario Sonnar 28-56) piuttosto buio ma ben definito.

A proposito, lo sviluppo: Casalingo in Rodinal 1+25 per 9 minuti.

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...