Cosa fare in un’ora di tempo libero? Caricare un rullino Ilford FP4 nella Leica Mini II appena acquistata ed andare all’ex Ospedale Psichiatrico G. Antonini (Mombello) a fotografare il degrado e ciò che resta della struttura… Non è la prima volta che ci vado, ma ogni volta mi sembra sempre peggio!

Tornando all’aspetto tecnico, che dire di questa Leica Mini II…

IMG_1290.JPG

Innanzitutto, è una macchinetta leggerissima e completamente automatica che non lascia alcuna libertà all’utilizzatore se non quella di escludere il flash, di impostare la maf su infinito e di starare l’esposizione fino a 2 stop (funzioni tra l’altro non provate). Dotata di lettore DX e di una lente Elmar da 35mm (la mia focale “normale” preferita) con chiusura diaframma da f3.5 a f14 e tempi che vanno da 1/5 a 1/250 di secondo. Al momento del lancio costava 580.000 Lire ed era la “via d’ingresso” nel mondo Leica.

Di seguito tutte le foto scattate (nessuna esclusa) con l’Ilford FP4+ e sviluppate con il solito Rodinal in diluizione 1+25; parecchie sono con flash automatico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: