L’estate sta finendo, e così, prima che arrivi l’autunno, ho deciso di provare la pellicola Rollei Retro 80S, caricata in una Nikon FM2n con l’ottimo 28mm f2.8 AIS. Mi trovo talmente bene con la Retro 400S, che ho sempre rimandato la prova della 80S; in fin dei conti la flessibilità dei 400 iso contro gli 80 non si discute…

Risultato: bellissima pellicola. Grana assente nonostante lo sviluppo in Rodinal, ottima risoluzione (complice anche la lente…), contrasto forte ma con luci e ombre sempre leggibili, sembra la pellicola ideale! Chissà l’effetto con altri rivelatori. Il prossimo rullino lo porterò a sviluppare in laboratorio, voglio proprio vedere il risultato.

Le immagini non sono niente di che; rullo iniziato ieri al Lago di Oggiono e ultimato stamattina nella solita Milano Maciachini; ero talmente impaziente che non ho resistito…

Sviluppo casalingo in Rodinal (1+25) per 8″ come da bugiardino, arresto (1″) e fissaggio (6″). Scansione con scanner Epson V370 a 300 dpi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: