Pausa di lavoro, Parco delle Groane e Leica X1.

Inquadrare nell’enorme mirino ottico senza alcuna informazione, scegliere il diaframma in base alla luce, scattare senza visualizzare il risultato; con questa compatta digitale si riassapora il piacere della fotografia analogica…

E per godere appieno dell’esperienza, ho deciso di utilizzare i Jpeg macchina Bianco & Nero ridotti in Lightroom; nessuna post.

Se nel 2009 questa compatta costava 2000$, un motivo ci sarà…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: