Primo sviluppo di una T-Max in Rollei Supergrain; visto l’ottimo risultato ottenuto con le HP5, ero proprio curioso…

Che dire, il risultato mi sembra buono; pochissima grana e contrasto non esagerato, un negativo pronto per essere stampato sotto l’ingranditore… Prima o poi ci riuscirò!

Rullino impressionato in due giorni: lunedì durante la pausa nel Parco delle Groane, stamattina prima del lavoro nel solito Parco Porada e pomeriggio sul lago di Annone con mia figlia. A proposito, devo ancora scaricare le sue foto dalla Nikon P7100…

Ricoh 500G & Kodak T-Max 400, sviluppo con Lab-Box in Rollei Supergrain 1+12 per 8′ (dopo 2′ di pre lavaggio in acqua) – Stop 1′ – Fix 10′. Scansione con Epson V600 a 2400dpi e successiva riduzione file in Lightroom.

Chissà come mai in analogico “salvo” quasi sempre tutte le immagini…

6 risposte a “Kodak T-Max400 in Rollei Supergrain”

Rispondi a marcello comitini Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: