Lomo LC-A & Ilford FP4+ @400 iso

Duplice prova odierna, dopo il lavoro, nel solito Parco alla Porada.

Oggi in pausa da Umberto (Foto Faro) vedo una bellissima Lomo LC-A con la rotella di variazione della sensibilità rotta. La cerco da tempo e, nonostante il difetto, la compro ad un prezzo onesto. La sensibilità è praticamente bloccata sui 400 iso ma il tempo massimo di 1/500 con il diaframma chiuso a f16 consentono di scattare ugualmente anche in una giornata di sole. Per i tecnici parliamo di 15 EV quindi, a patto di non scattare sulla neve, con una pellicola da 400 iso è utilizzabilissima.

Dopo dal lavoro non resisto, rovisto nel bagagliaio della macchina (ormai diventato il mio magazzino fotografico) e trovo una Ilford FP4+. Il tempo di una ricerca veloce col cellulare sulla possibilità di sviluppo con uno dei rilevatori che ho a casa, e inizio a scattare prima che diventi buio…

Lomo LC-A & Ilford FP4+ @ 400 iso. Sviluppo tank in Bellini Hydrofen (1+39) per 8′ – Stop 1′ – Fix 7′ – scansione Epson V600.

Che resa la FP4 tirata a 400 iso… Non l’avrei mai detto!

2 risposte a “Lomo LC-A & Ilford FP4+ @400 iso”

  1. sempre misterioso il bianco e nero

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: